PSICOTERAPIA

La Psicoterapia può essere intesa come un viaggio, in cui il terapeuta ed il paziente si avviano insieme.

Il Terapeuta non conosce bene il territorio in cui ci si addentra, ma è un viaggiatore esperto, mentre il paziente è colui che meglio di tutti conosce il territorio, ma non sa bene dove indirizzare lo sguardo.

Compito del terapeuta è dunque quello di porre domande, indirizzare l'attenzione del paziente, proporgli di affrontare sentieri inesplorati, restare al suo fianco, sorreggerlo nei momenti di difficoltà, utilizzare tutti i propri strumenti e conoscenze per attraversare anche le situazioni più difficili e dolorose in sicurezza.

La fine del viaggio non è dunque uno stravolgimento, ma attraversare il proprio mondo interiore, anche le parti che non vorremmo mai vedere, o quelle più celate e nascoste, uscendone con una nuova consapevolezza e la possibilità di essere noi a scegliere dove e come muoverci nella vita, non essendo più costretti a seguire in modo automatico solo i sentieri conosciuti.